BANDO LABORATORI CULTURALI 2020 – CR FIRENZE

La Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze ha emanato un nuovo bando dal titolo “Laboratori Culturali 2020“.

E’ rivolto a quelli che il bando cita come “musei minori” spesso in difficoltà a reperire risorse per l innovazione e la gestione del patrimonio.

L’emergenza CoronaVirus ha infatti messo alla luce il problema di accessibilità e fruibilità dei musei, molti dei quali hanno cercato di creare contenuti spesso selfmade durante il periodo di lockdown. Oltre alle necessità pratica di gestione degli accessi e della fruibilità del museo in epoca Covid-19 (accessi controllati, sanificazione ecc.) è forse davvero arrivato il momento di innovare la comunicazione all’interno dei musei, innovazione che passa indubbiamente dalla creazione di contenuti digitali on-site, ovvero rivolta agli utenti che si recano in museo ma anche ed in modo diversificato ed innovativo, studiare contenuti da divulgare on-line.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede il bando.

A chi è rivolto

Il Bando è rivolto al sostegno di progetti di innovazione digitale all’interno dei musei che il bando definisce “minori”, spesso fortemente radicati sul territorio. Il bando si rivolge ai musei ricadenti nell’area di intervento della Fondazione CR Firenze, con al finalità di potenziare la fruibilità e l’accessibilità al patrimonio culturale e incrementare lo sviluppo di nuovi pubblici.

Risorse

Limite massimo unitario di € 30.000,00 dove il contributo della CR Firenze non potrà superare il 90% del costo complessivo
del progetto. In totale CR Firenze stanzia ben 250.000,00 euro per i progetti

AREE DI INTERVENTO

AREA 1. Comunicazione digitale e servizi all’utenza

  • Realizzazione/aggiornamento di siti web istituzionali (acquisto dominio; implementazione piattaforma; realizzazione contenuti di testo, foto, video; ecc.);
  • Implementazione di strumenti di profilazione digitali e/o attività di web marketing per la fidelizzazione e l’ingaggio del pubblico (adv su web, canali social, Google adwords, ecc.);
  • Creazione di contenuti digitali per la fruizione e l’interazione on-line e on-site;
  • Acquisto di attrezzature hardware e sw;
  • Implementazione della rete wifi interna al museo da mettere a disposizione dei visitatori.

estratto dal bando

Area 2. Sostegno post emergenza Covid-19

Misure di sicurezza:

  • Attivazione di servizi digitali integrati (sistemi di prenotazione della visita e/o vendita on-line di biglietti e attività didattiche; servizi informativi; canali di vendita on line di prodotti/servizi; e-commerce; ecc.);
  • Acquisto di attrezzature e strumenti necessaria alla riapertura;
  • Implementazione di servizi necessari all’eventuale incremento di personale;
  • Organizzazione di momenti peer to peer learning tra operatori museali del sistema;

Misure di supporto alla scuola e alle famiglie:

  • Programmazione di attività espositive di sistema on-line e on-site per permettere la valorizzazione delle collezioni museali anche dei musei chiusi;
  • Offerta di visite guidate gratuite in on-line e on-site;
  • Offerta di laboratori on-line e on-site;
  • Realizzazione di incontri con artisti, scienziati, storici, archeologi, poeti, scrittori nel museo, on-line e on-site.

estratto dal bando

Voci di spesa ammesse:

  • acquisto di beni e attrezzature;
  • acquisto/noleggio software;
  • spese di promozione e diffusione digitale;
  • spese per servizi e consulenze inerenti alle attività proposte, quali:consulenze informatiche e digitali, educative, sociali, artistiche, tecnico-scientifiche; servizi educativi, servizi al pubblico, servizi comunicativi; assistenza informatica, elaborazioni grafiche, servizi foto e video, traduzioni, produzione contenuti web, social media, manager, sviluppatori; blogger, youtuber e inflencer per la realizzazione di contenuti di “infotainment”; ecc)

elenco delle principali voci di interesse ricavate dal bando

Tempistica:

La presentazione delle domande di partecipazione avverrà a partire dalle ore 14.00 dell’23 giugno 2020 esclusivamente in formato elettronico mediante l’apposita procedura ROL attivata sul sito internet fondazionecrfirenze.it nella sezione BANDI TEMATICI e dovrà essere finalizzata entro e non oltre le ore 17.00 del 27 agosto 2020.

Informazioni tratte dal bando

I NOSTRI SERVIZI

Digitalismi offre tanti servizi per i musei che rientrano a pieno titolo nelle aree di intervento del bando CR Firenze “Laboratori culturali 2020”, nello specifico vogliamo segnalare:

Clicca qui e scopri i nostri servizi digitali per i musei…

Area 1

Realizzazione o aggiornamento siti web

Possiamo realizzare da zero o aggiornare siti web istituzionali di musei, inserendo la possibilità di sfogliare online immagini e video della collezione museale, ma anche visitare il museo con un virtual tour. Possiamo dotare i siti web di servizio di ticketing e prenotazione alla visita

Contenuti digitali

Realizziamo: virtual tour interattivi, scansioni e rappresentazioni 3D di modelli digitali di oggetti della collezione, animazioni 3D, ricostruzioni virtuali 3D, video e videografica con immagini, render e voiceover, video per didattica, visite guidate virtuali on-line.

Software e Hardware

Grazie alle nostre aziende partner, possiamo fornire tutta l’assistenza per la fornitura di strumentazione hardware quali: monitor ad alta risoluzione, monitor touchscreen, computer, tablet, occhiali per la realtà virtuale, ma anche software necessario alla navigazione e all’implementazione dei sistemi digitali.

Area 2

Attività espositiva on-line

Realizzazione di mostre virtuali on-line attraverso la realizzazione di virtual-tour interattivi ma anche di vere e proprie mostre seguendo un percorso filologico ed eventualmente personalizzabile da parte dell’utente, arricchito di contenuti quali video, animazioni 3D, ricostruzioni virtuali 3D e scansioni 3D a luce strutturata di oggetti conservati nel museo.

Visite guidate digitali

Possiamo realizzare visite guidate digitali su due livelli di fruibilità: on-line in cui l’utente scegli il proprio percorso di visita ed attraverso un video viene condotto nelle sale del museo dalla guida reale. Lo stesso contenuto ma arricchito potrà essere utilizzato on-site come video guida all’interno del museo stesso.

Laboratori per le scuole

Realizzazione di laboratori per le scuole con video, animazioni 3D, render e ricostruzioni virtuali interattivi anche per i più piccoli. I contenuti possono essere ospitati nel sito web del museo e messi a disposizione degli utenti secondo le necessità (accesso ristretto, accesso libero, accesso a pagamento ecc.). I laboratori digitali possono essere anche l’inizio di un laboratorio da completare al museo durante la visita…

Clicca qui e scopri i nostri servizi digitali per i musei…

Informazioni, consulenza e preventivi

Per avere informazioni sui nostri servizi inerenti i musei e la digitalizzazione dei musei, ti invitiamo a contattarci telefonicamente o tramite mail.

TELEFONO

Dal Lunedi al Venerdi dalle ore 9.00 alle ore 18.00

TELEFONO 0571 1656343

MAIL

Contatto mail (rispondiamo rapidamente):

info@digitalismi.it